Anna Siotto, Falegname e creatrice dei mobili e mobili-sarcofago
Home | Attualità | Biografia | Galeria | Pubblicità | Links | Contatti
Deutsch | Italiano

 

Legno Connezioni Anna Siotto al lavoro Avanti
 

Filosofia
Tutte le mie creazioni sono il risultato di un modo particolare di lavorare "con" il legno: il mio obiettivo Ŕ quello di portare alla luce e di mettere in risalto il colore e la forma della materia prima. Utilizzo esclusivamente legname autoctono, in particolare legno considerato "difettoso". Proprio la valorizzazione di questi "difetti" conferisce a ciascuna delle mie creazioni la sua bellezza e unicitÓ.

Il concetto di "mobile sarcofago" Ŕ nato dalla mia volontÓ di creare qualcosa di diverso dai feretri tradizionali: avere un mobile particolare durante la vita per trasformarlo un giorno, attraverso dei semplici ritocchi, in un feretro per l'ultimo viaggio.

Giunture e connessioni
Nelle mie creazioni utilizzo giunture tradizionali in legno.

L'aspetto particolare dei miei lavori Ŕ il risultato dell'ispirazione che ricevo dalla materia prima, unita alle mie capacitÓ tecniche ed artistiche.

I miei "mobili sarcofago" rappresentano il legame tra la vita e la morte.

Al lavoro
nel mio atelier nel sud della Germania.

Dal 1985 lavoro come artista.